Gabriele Gorobey

Arrampicare è stato da subito amore a prima vista

Ho iniziato a scalare nell'estate del 2003, per caso, ad una manifestazione dove era stata montata una struttura di arrampicata.
L’ arrampicata era una cosa che ancora non conoscevo ma che da sempre desideravo provare e che, come tutti, da bambino avevo praticato su alberi e “roccette”.
Durante quella manifestazione conobbi Luciano Frezzolini, fortissimo arrampicatore triestino, che probabilmente aveva visto in me del talento che io non sapevo di avere . Infatti mi portò in falesia, mi consegnò rinvii e corda e mi indicò una via… Le difficoltà maggiori erano quelle di “moschettonare”, non avevo neppure pensato all'eventualità di cadere, e così, il mio primo giorno in falesia, salii il mio primo 6a +; il giorno dopo un 6c, dopo una settimana il 7a + e dopo 10 mesi il mio primo 8a. 
Per me arrampicare è stato da subito amore a prima vista, ha cambiato il mio modo di pensare, di vivere , di sognare, di viaggiare e addirittura il mio nome. Pochi, infatti, mi conoscono come Gabriele mentre molti come Sbisighin. Da quel lontano primo giorno di falesia le cose sono cambiate, ma la stessa passione di quel primo momento mi ha motivato e mi motiva tuttora. Cerco di dedicarmi a tutte le discipline trad, falesia, alpinismo, boulder, deep water ,multipitch....anche se ultimamente la mia passione e chiodare nuove vie e affrontare la sfida di aprire nuove vie.
Vivo l 'arrampicata a 360 gradi nel lavoro, nelle palestre, lavori in altezza e nell'ambito del soccorso alpino. Amo questo mondo, viaggiare scoprire nuovi posti e nuovi amici.
Non c' è nulla che mi faccia sentire più vivo di questo...


TOP