Giulia Monego

Fin da quando ero bambina sono stata stregata dal fascino della montagna e soprattuto da quello della neve.

Fin da quando ero bambina sono stata stregata dal fascino della montana e soprattuto da quello della neve. Già a due anni e mezzo giocavo con degli sci ai piedi e da allora non ho ancora smesso.

Mi sono innamorata dello sci ma non solo nel suo aspetto agonistico, che ho praticato fino all'età di diciannove anni, ma anche per le emozioni che regalava in termini di adrenalina del gesto e della bellezza della natura che mi circondava.

A 21 anni ero maestra di sci e per caso finii a lavorare in Svizzera, a Verbier, dove conobbi un nuovo mondo affascinante e accattivante che mi ha cambiato la vita. Freeride, amici, competizioni, World Tour e sponsors mi hanno reso un atleta professionista e mi hanno dato quella libera espressione che forse avevo sempre cercato. Qualche anno passato tra infortuni, vittorie e sconfitte nelle gare internazionali di freeride mi hanno ispirato e fatto conoscere permettendomi di vivere la mia vita come un sogno realizzato e sempre più lontano dagli impiantii di risalita.

Dal 2007 iniziai anche a esplorare montagne extraeuropee con amici e gente incredibile. Partendo dalla Patagonia per poi con gli anni esplorare montagne di mezzo mondo in spedizioni e viaggi incredibili mi sono fatta un bagaglio di esperienze preziose e indimenticabili. Proprio di fronte a questi privilegi mi sono ritrovata a voler dare il mio aiuto dove ce ne fosse bisogno, ai bambini meno fortunati, fondando nel 2010 la associazione no-profit Summits4kids.org e a condividere il mio amore per la montagna con gli altri.


Video
Giulia Monego Scoring All-Time Couloirs in the Dolomites
Giulia Monego Scoring All-Time Couloirs in the Dolomites
TOP