Keita Kurakami ripete in libera The Nose su El Capitan

Il climber giapponese ha ripetuto in libera The Nose su El Capitan (Yosemite, USA). È solo la quinta ripetizione in questo stile.

Published in News | climbing |
18 nov 2017
by Planet Mountain
Tag: arrampicata in montagna climbing
Keita Kurakami ripete in libera The Nose su El Capitan

Dopo quattro tentativi nel 2016, il fortissimo giapponese Keita Kurakami è appena riuscito nella salita in libera di The Nose su El Capitan, la big wall più famosa del mondo liberata da Lynn Hill nel 1993 e poi, con una delle salite più significative di tutti i tempi per l’arrampicata big wall, salita in meno di 24 ore nel 1994 dalla stessa Hill.

Con la sua ripetizione Kurakami diventa soltanto il quinto a salire tutta in libera la via aperta tra il '57 e il '58 del secolo scorso dalla "banda" composta da Warren Harding, Wayne Merry e George Whitmore.


Per emulare la già citata impresa storica della prima libera di Lynn Hill, si è dovuto aspettare il 2005 e l’arrivo in valle della giovane coppia Tommy Caldwell e Beth Rodden che hanno salito tutti i tiri in libera, alternandosi da capocordata. Una settimana più tardi Caldwell ha poi salito tutta la via da primo, ripetendo The Nose in meno di 12 ore ed impiegando per la combinazione The Nose + Freerider meno di 24 ore…

Dopo questo exploit si è dovuto aspettare quasi un decennio, ovvero il novembre 2014 quando anche il fuoriclasse olandese Jorg Verhoeven è riuscito a ripetere The Nose in libera. Per dovere di cronaca, bisogna anche menzionare la salita nel 1998 dello statunitense Scott Burke che ha salito in libera tutta la via, ma sul tiro chiave The Great Roof è stato costretto a salire con la corda dall'alto perché in quel momento il tiro era bagnato.



TOP