Martin Stráník

Scalo da quasi 20 anni. Il mio primo contatto con l'arrampicata è stato grazie a mio padre sull'arenaria Ceca, ed è stato amore a prima vista. Ho fatto un grande progresso durante i miei studi a Brno, dove mi sono allenato con Adam Ondra, Tomas Mrazek e altri forti scalatori Cechi, che mi hanno dato molto. Ho iniziato con l'arrampicata sportiva, ma nel 2006 ho scoperto il bouldering e l'ho trovato più divertente e più adatto al mio fisico.

Ho contribuito allo sviluppo del bouldering outdoor in Repubblica Ceca, e nel 2007 ho fatto il mio miglior risultato - 2° posto al Campionato del Mondo in Avilles. Da allora nonostante qualche errore in Coppa del Mondo, ho continuato a migliorare su roccia, scalando il mio primo 8b nel 2009, primo 8b+ nel 2013 e 8c nel 2014. Dopo il grande risultato del 2007 sono tornato sulla cresta dell'onda nel 2015 e 2016 con due secondi posti a Monaco e Meiringen. Il 2016 è stato anche il mio anno migliore nel circuito World Cup dove ho concluso con un 7° posto in classifica generale.

Oggi lavoro come meteorologo per l'Istituto Idrometeorologico e nel tempo libero do tutto per l'arrampicata, la mia ragazza e la famiglia.

 

 


TOP