Mauro Calibani

Mi chiamo Mauro Calibani, sono nato ad Ascoli Piceno, nel centro dell’Italia.

Sin da bambino sapevo che io avrei scalato, perché mio padre, alpinista, scalava le montagne, ed io sentivo una forte attrazione verso questa magica cosa. Dal momento in cui ho iniziato, non ho mai più smesso di sognare ed impegnarmi a fondo, per arrivare con gioia e stravaganza ai miei obiettivi.

Ho scalato e continuo a farlo in tutte le maniere possibili, slegato, in falesia, sui sassi, scalzo, sul mare, in montagna, sui muri in città, sugli alberi più belli e maestosi, adoro la sensazione del mio corpo sospeso, amo credere di poter salire le linee più belle, quelle che immagino e che nessuno ha visto prima di me.

Quello che più mi piace di tutto questo è l’intuizione e l’energia che continua a tornarmi indietro dalla fusione del mio corpo in movimento con la pietra.


Highlights

Vincitore della coppa Italia lead 1997

Campione del mondo di bouldering nel 2001 a Winterthur

2° In classifica generale di Coppa del Mondo 2001

2° al Campionato Europeo 2002

4° al campionato del Mondo nel 2003

2 vittorie consecutive al Rocmaster specialità Bouldering 2002 e 2003

 

Falesia, numerose vie chiodate, on sight fino all’8b fino ed 8c+ lavorato.

Bouldering: ho lanciato l’esplosione del movimento con la scoperta e lo sviluppo di Meschia, una delle più importanti zone Europee per questa disciplina con innumerevoli aperture e prime salite di passaggi dal 3 all’8c/+

8a FB flash Rampage a Varazze 2005

Prima salita di Tonino 78 8c/+ FB nel 2004

Dream Time 8b+/c FB Cresciano nel 2004

 

Trad Climbing:

 Is Not Always Pasqua E9 7a – 8b/+ prima salita nel 2002 nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini

Pesce fritto da Pietro 8c trad

 

DWS:

 numerose prime salite e valorizzazione di nuove aree nel mediterraneo.

Two Smoking Barrel 8a+ flash Maillorca

 

 

TOP