Mezzalama 2015

Matteo Eydallin vince anche l’edizione 2015 del Trofeo Mezzalama

Published in News | ski |
04 mag 2015
by SCARPA
Tag: gare scialpinismo ski mountaineering
Mezzalama 2015
GUARDA IL VIDEO

La ciliegina sulla torta di una stagione perfetta. Matteo Eydallin, atleta valsusino in forza alla squadra sportiva Esercito porta a casa anche il Trofeo Mezzalama 2015, in team con Damiano Lenzi e Michele Boscacci.

Questa è la terza vittoria consecutiva per Matteo, che si conferma ancora una volta uno degli atleti più forti del panorama mondiale dello Sci Alpinismo, in grado di vincere sia da solo che in team.
La mitica maratona di scialpinismo, (45 chilometri di sviluppo con salite per 3500 metri di dislivello), questa volta totalmente nuova per il percorso capovolto al fine di inaugurare i festeggiamenti dei 150 anni della conquista del Cervino, è stata durissima nella prima fase per il vento micidiale che sferzava lo sperone del Naso del Lyskamm a 4100 m di quota. Un’edizione molto combattuta tra le quattro cordate di testa che, battendo e ribattendo la traccia per la neve ventata, si sono contese il podio fino oltre la vetta del Castore, il tetto della gara a 4226 m. E infine una trionfale discesa di 12 km dal colle del Breithorn (3826 m) fino al traguardo di Breuil-Cervinia (2020 m) sotto un sole sfavillante, di fronte alla grandiosa mole del Cervino, imbiancata come una parete himalayana. Una gara durissima, che ha visto grande lotta anche per i rimanenti gradini del podio. Vincono alla fine Robert Antonioli, Manfred Reichegger e Lorenzo Holzknecht superando nella lunga discesa finale la squadra del tedesco Anton Palzer, con lo svizzero Martin Anthamatten e il bergamasco Pietro Lanfranchi, terzi a 17’’.

Fra le donne vincono Emelie Forsberg (Svezia), Axelle Mollaret (Francia) e Jennifer Fiechter (Svizzera) su Laetitia Roux (Francia), Mireia Mirò Varela (Spagna) e Severine Pont Combe (Svizzera) e Tatiana Locatelli, Katrin Bieler e Annie Bieler.

foto credits: ©Stefano Jeantet - ©Alexis Courthoud

TOP