Michael Kemeter libera una difficile via di più tiri sul Mont-Rebei (Pirenei)

L'austriaco Michael Kemeter ha effettuato la prima libera di una difficile via d’arrampicata di più tiri sul Mont-Rebei in Spagna (Pirenei). La via era stata aperta nel 2015 da Ignasi Miralpeix Llobet e Gil Furriols

Published in News | |
10 giu 2018
by Planet Mountain
Tag: climbing
Michael Kemeter libera una difficile via di più tiri sul Mont-Rebei (Pirenei)

Le salite di Michael Kemeter spesso non vengono riportate tra le notizie d'arrampicata, eppure il 30enne austriaco è un climber di grande talento che ha all’attivo innumerevoli difficili ripetizioni e nuove vie. La Voie Petit sul Grand Capucin nel massiccio del Monte Bianco e Pacienciasull'Eiger sono forse alcune delle sue ripetizioni più famose. Come torna alla mente anche la sua Tortour sulla Schartenspitze in Austria. Tuttavia la sua ultima salita non si trova nelle Alpi ma a Mont-Rebei nei Pirenei spagnoli.

Questo immenso bastione di calcare giallo è balzato alle cronache verticali al più tardi nel 2016, quando Chris Sharma ha pubblicato un bel video di una difficilissima via di più tiri che aveva aperto salendo dal basso sopra la pittoresca gola, ma ovviamente in tanti conoscevano già questo posto e molte sono le vie che solcano quelle alte pareti. Nella primavera del 2015, ad esempio, Ignasi Miralpeix Llobet e Gil Furriols avevano aperto una via di 120 metri sul lato destro del "Catalunya wall", piazzando spit dove necessario ma proteggendo il resto dell'arrampicata con nuts e friends. Sebbene siano arrivati in cima alla parete, gli spagnoli non erano riusciti a liberare il passaggio chiave della via.

Kemeter si è recato in Catalogna nell'inverno del 2017 per tentare la libera con Ignasi. Dopo quattro giorni di sforzi i due sono riusciti a trovare come fare i movimenti, mancava però il tempo per salire la via in libera in giornata. Kemeter quindi è tornato quindi lo scorso inverno e, dopo aver tentato i tiri ancora una volta, insieme al francese Rudy Cassan il 3 febbraio ha effettuato la prima libera giornata. Le difficoltà tecniche sono stimate attorno al 8b+/c il che rende Mentre hi hagi llum, al momento, la via di più tiri più difficile a Mont-Rebei.

TOP