Nicolas Favresse

Ogni volta che arrampico inizio una nuova sfida con me stesso ed entro in connessione con la natura. L’arrampicata mi permette di scoprire luoghi meravigliosi, spingendomi sempre oltre i miei limiti e riesco ad essere sempre in armonia con il mondo

photo: Ben Ditto photo: Olivier Favresse photo: Olivier Favresse photo: Ben Ditto

Nico adora il rock in tutte le sue forme: gli piace suonare la chitarra, ma anche scalare grandi pareti sulle Alpi o affrontare con agilità un masso di roccia ("rock", appunto) piccolo, ma insidioso.

Da adolescente, quando trascorreva le vacanze estive nel Mediterraneo con la sua famiglia, Nico amava più di tutto esplorare le grotte lungo la costa insieme ai suoi fratelli. Per passare da una grotta all'altra senza dover nuotare, i ragazzi dovevano scalare la roccia a picco sul mare. Non molto tempo dopo, Nico e i suoi fratelli hanno abbandonato le esplorazioni per dedicarsi a una nuova attività preferita, l'arrampicata solitaria deep water.

Dopo aver terminato gli studi all'Università di Freyr (la più importante falesia in Belgio), dove ha imparato e perfezionato la sua tecnica sulle placche old-school, Nico si è recato a Yosemite con Sean Villanueva e qui ha potuto ampliare i propri orizzonti. Ha poi scoperto la sua autentica vocazione: l'arrampicata tradizionale su big wall accompagnata dalla musica.

Da allora, Nico è partito alla ricerca del suo Santo Graal personale in tutto il mondo: le grandi pareti vergini!

"Mettermi alla prova in un'arrampicata per me è un modo per entrare in contatto con la natura. L'arrampicata mi porta in posti magnifici, mi stimola a superare i miei stessi limiti nello sport e nella musica, e mi fa provare l'emozione unica di essere parte di qualcosa".


Highlights

Big walls

2004 Free ascents of Freerider El Capitan, Yosemite, California

2005 First ascent of L’appat (5.13+ R), Falls Wall, Yosemite, California

2006 Lost in Translation (5.12+), El Capitan, Yosemite, California

2007 First ascent of Ledgeway to Heaven (5.12+) 1200m , Nafees Cap, and Badal (5-12+) on the west pillar of K7, Charakusa Valley, Pakistan

2008 First ascents of The Secret Passage (5.13c)

2008 First free ascent of the East Face of the Central Tower of Torres Del Paine, via the South African Route, (5.12+) 1200m Patagonia

2009 Ascent of Silbergeier (8b), Ratikon, Switzerland

2009 The Belgarian, 800m 8a A0, Mont Asgard, Baffin Island

2010 First free ascent of Devil’s Brew (5.12+) 850m , Impossible Wall, Upernavick area, Greenland + 5 other new climbs opened in alpine style

2011Free Ascent of Orbayu (8b+/c), Picos de Europa, Spain

2011 Free ascent of Salathé Wall,Yosemte, California

2011 First free ascent in a single push of a combination of Royal Flush and El corazon, 7b, 1300m on the East face of Fitz Roy, Patagonia

2012 First free ascent of Apichavai (8a+), 700m Tuyuren Waterfall Wall, Amuri Tepui, Venezuela

2013 First free ascent of the south Pillar of Kizil Asker 1500m 5-12+ ca 5848m, China

2016 First free ascent of “cocnut connection” 5-12+ 1300m, great sail Peak, Stewart valley, Baffin Island + 6 other big walls opened in alpine style

2017 First free Ascent of El regalo de Mwono, 1200m 8a, East face of Central Tower, Torres del paine, Patagonia

 

Trad :

2008 Second ascent of Cobra Crack (5.14), Squamish, British Columbia, Canada

2013 First ascent of The Recovery Drink (5.14+), Jossingfjord, Norway

2015 First trad Ascent of Ganesh 5.14 in Badami, India

 

Sport :

2003 Estado critico 9a,

2010 La reina Mora8c+/9a,

2012 Speed with extension 9a,

2013 Vacounamatata 8c+/9a,

2017 “du vieux dans du neuf" 9a

 

Movies:

2004 Yosemite experience

2005 Patagonia dreams

2007 Pakistan project

2008 Asgard Jamming

2010 Vertical sailing

2012 Venezuela jungle jam

2013 China jam

2014 “ Adventures of the dodo” and Dodo’s delight

2016 “coconut connection”

2017 “Notes of the wall” and “let it flow”

 

Awards : Golden Piton 2009, Piolet d’or 2010, Karl Unterkircher award 2012

Social
TOP