Pirmin Bertle libera un nuovo 9b

L’ascesa svizzera a Jansegg di La Cène du lézard

Published in News | climbing |
07 mag 2018
by SCARPA®
Tag: climbing
Pirmin Bertle libera un nuovo 9b

Pirmin Bertle negli ultimi 10 mesi ha portato a termine una serie di percorsi piuttosto impegnativi, con un lista di ripetizioni e prime ascese difficilmente paragonabili a quelle realizzate da qualsiasi climber nel corso di una vita intera.

Tutto ha avuto inizio con Streiflicht (8c), Kochel. Il massiccio, situato in Baviera, Germania, location di una serie di incredibili prime ascese e ripetizioni di Pirmin.

From Doubt to Confidence (9a), Rocky Wall, ha ricevuto la sua prima ripetizione da parte di Pirmin, seguito da Ralf Grabowski in primavera. Poi Heim nach Afrika 8c+, seguito dalla ripetizione di Walk the Plank (9a), una prima ascesa di Ralf Grabowski a Rockywand, Kochel. La conquista successiva è stata la prima ascesa di Magus Fagus (9a/9a+), sempre a Rockywand.

A seguire una rapida ripetizione di Big Hammer (9a)  di Christian Bindhammer a Pinswang/Austria.

La grande notizia è l’ascesa di Pirmin di La Cène du lézard (9b) a Jansegg, in Svizzera, combinando Le roi lézard (8c+) con il punto decisivo di Des scènes bizarres dans la mine d’or (9a+) e un nuovo, ultimo e difficile boulder.

Il tempo ci dirà se i gradi di Pirmin reggeranno, ma indubbiamente la qualità e le location degli itinerari sembrano spettacolari indipendentemente dai numeri.

Ottimo lavoro, Pirmin!!

 

TOP