Tre Cime Experience: Jung, 2° nella 42 km, Giulia Scardoni sul podio della Cadini Sky Race

Un altro weekend di soddisfazioni per i nostri atleti di alpine running.

Published in News | mountain |
11 set 2017
by SCARPA®
Tag: trail running alpine running

Si è conclusa anche quest’anno la nuova edizione della Tre Cime Experience by SCARPA alla quale hanno partecipato più di 250 atleti.

L’Auronzo Vertical Contest ha aperto ufficialmente il weekend con i suoi 780m di dislivello positivo, partendo da Auronzo fino ad arrivare al Rifugio Monte Agudo dov’era previsto il traguardo. Ha corso anche Moreno Pesce mentre Cristian Sommariva si è posizionato terzo, terminando in 36’36”.

La Misurina Sky Marathon e la Cadini Sky Race sono partite domenica alle 8 del mattino subendo alcune modifiche ai tracciati a causa delle condizioni metereologiche poco favorevoli.

Nella gara più lunga, dopo il passaggio a Col de Varda, gli atleti hanno iniziano l’ascesa verso il Rifugio Auronzo per poi portarsi in forcella Lavaredo, e continuare la loro corsa verso il Rifugio Locatelli.

Daniel Jung del Team Scarpa International chiude la Misurina Sky Marathon in seconda posizione fermando il cronometro a 4:06’44’’. “Sono molto felice di aver corso qui alla Misurina Sky Mathon. Non ho problemi a correre con il brutto tempo, mi alleno spesso con la pioggia. Mi è piaciuta molto la seconda parte del percorso, molto più simile ai percorsi che preferisco!”, ha aggiunto Daniel subito dopo aver tagliato il traguardo.

La Cadini Sky Race, gara più breve di 20 chilometri con 1000 metri di dislivello, è stata dominata da Giulia Scardoni che ha tagliato il traguardo in 2:02’26’’.

TOP