Attenzione ai siti e-commerce fake!

È stato recentemente rilevato il diffondersi di tentativi di truffa, da parte di siti web, profili Instagram e Facebook che presentano prodotti SCARPA® con promozioni e prezzi scontati fino al 70%.

Published in News | azienda |
16 ott 2018
by Scarpa®
Tag: company
Attenzione ai siti e-commerce fake!

Una distrazione e una scarsa dose di accortezza possono essere fatali. Usare buonsenso è fondamentale per evitare di cadere vittima di siti web truffaldini. Come accade nella vita reale con i negozi tradizionali, anche online è molto importante scegliere con cura il “luogo” dove fare acquisti.

SCARPA®  invita i propri clienti che dovessero visionare questo tipo di promozione a non acquistare i prodotti offerti e ad utilizzare solo i canali di vendita ufficiali disponibili sul sito www.scarpa.net

 

Come riconoscere un sito fraudolento

Quando stai per acquistare online e/o a rilasciare informazioni personali sul tuo conto, carta di credito, ti consigliamo di verificare le seguenti condizioni:



Lo sconto può essere reale o è eccessivo?

E’ possibile trovare occasioni, ma nessun rivenditore SCARPA® vende con sconti del 60-70% o addirittura sconti più elevati! La prima regola è non farsi prendere dalla fretta e diffidare da offerte estremamente vantaggiose.



Il sito/pagina social ha un nome e indirizzo url affidabile?
Se noti una notizia sponsorizzata, controlla chi l’ha pubblicata. Non ti fidare di indirizzi e domini con diciture vaghe e ambigue. SCARPA® non aprirà un Official Online Store con indirizzo “www.ajaskdahboots.club”!

Il sito ha una buona reputazione?
È buona norma leggere i feedback che i venditori hanno ricevuto e notare se ci sono dei riscontri negativi. Cerca su google recensioni di altri acquirenti: inserisci il nome del sito + recensioni o opinioni.  Se il sito non ha recensioni e non risulta tra i risultati, molto probabilmente non è affidabile.



Le informazioni sulle modalità di pagamento sono chiare?
Verifica se c’è la possibilità di pagare con carte di credito prepagate o PayPal. La carta prepagata in caso di clonazione garantisce di limitare il danno all’importo ricaricato;  strumenti di pagamento come PayPal consentono di inviare pagamenti con il vantaggio di non dover condividere i dati della propria carta. Quasi sempre i siti fraudolenti non offrono la possibilità di pagare con PayPal.





Si trovano facilmente informazioni legali sul venditore?
Un sito deve avere gli stessi riferimenti di un vero negozio. Prima di completare l’acquisto verificare che il sito sia fornito di riferimenti quali un numero di Partiva IVA, un numero di telefono fisso, un indirizzo fisico e ulteriori dati per contattare l’azienda. Un sito privo di tali dati probabilmente non vuole essere rintracciabile e potrebbe avere qualcosa da nascondere. I dati fiscali sono facilmente verificabili sul sito istituzionale dell’Agenzia delle Entrate.









Esistono modalità di contatto reali?
Diffidare da form generici e senza riferimenti reali per contattare il venditore.












Il sito utilizza il protocollo HTTPS?

Da un punto di vista di sicurezza informatica alcune pagine sono protette da sistemi internazionali come SSL e SET: sono riconoscibili dal simbolo di un lucchetto chiuso nella barra di indirizzo e “https://” prima del nome dominio.


Se hai bisogno di aiuto, o hai qualche dubbio consigliamo di rivolgersi allo sportello online E-commerce dell’Unione Nazionale Consumatori e segnalarci il sito fraudolento all’indirizzo: reportfraud@scarpa.net



TOP