Matteo Giglio sulle orme di Bonatti

La guida alpina ripete la prima salita della via "Bonatti-Vaucher"

Published in News | mountain |
24 set 2014
by Scarpa
Tag: mountaineering
Di notte verso le Grandes Jorasses Lungo lo sperone Whymper

 

Nell'agosto del 1964 Walter Bonatti e Michel Vaucher aprirono la via diretta allo sperone Whymper, sulla parete Nord delle Grandes Jorasses. Questa via, durissima, venne gradata Estremamente Difficile (ED) e successivamente il grado venne aumentato a ED+, dopo la prima ripetizione, ben 12 anni dopo. 

Il valdostano, assieme all'amico-collega Arnaud Clavel, in una bella giornata baciata dal sole e dalle condizioni ideali della via, è riuscito ad arrivare in vetta dopo 13 ore di salita a comando alternato, grazie alla perfetta coordinazione e ai materiali che hanno ben risposto alle sue esigenze. Per SCARPA è stato un vero piacere essere ai piedi di Matteo lungo questo itinerario ricco di fascino e storia.

 Il suo racconto qui

TOP