In partenza la spedizione "Everest 2018" di François Cazzanelli e Marco Camandona

Obiettivo della spedizione, raggiungere la vetta dell’Everest attraverso la parete sud per poi salire il Lhotse senza l’ausilio di ossigeno.

Parte oggi la “Everest & Lhotse Expedition 2018” che vede protagonista François Cazzanelli e Marco Camandona.

I due partiranno alla volta della catena Himalayana con destinazione Kathmandu, Nepal. Trasferimento poi al campo base dopo aver percorso a piedi valli e maestosi ghiacciai. L’intenzione è quindi di fare una traversata, con due salite separate, prima Everest con i clienti e poi Lhotse per le due guide.

Obiettivo finale, la vetta dell’Everest dopo il necessario periodo di acclimatamento. Secondo obiettivo, la possibilità di salire, il Lhotse 8516 mt. senza l’ausilio dell’ossigeno.