30° Pierra Menta a Eydallin

Il piemontese in coppia con Damiano Lenzi vince l’edizione 2015 della gara simbolo dello sci alpinismo

Beaufort, Francia. La trentesima edizione della gara considerata il Tour de France dello scialpinismo ha impresso nel palmares il nome di Matteo Eydallin e di Damiano Lenzi. I due ragazzi del Centro Sportivo Esercito hanno confermato la loro supremazia nel panorama mondiale di questa disciplina, andando a imporsi dalla prima alla terza tappa delle quattro in programma e amministrando nello stage finale.

Partiti già come favoriti, e vestendo il pettorale numero 1 riservato ai vincitori della precedente edizione, i due hanno mostrato fin dal prologo iniziale l’intenzione di vincere; pronostico che hanno rispettato dopo i quattro giorni e i 10000 metri di dislivello affrontati. Un risultato brillante che dimostra ancora una volta il valore assoluto dell’atleta valsusino, autore di una stagione brillante priva di imperfezioni.

Da segnalare anche la prova di assoluto spessore di Robert Antonioli (in coppia con Michele Boscacci) che conquista un concreto terzo posto e che pone le basi per un palmares degno dei grandi campioni di questo sport.

Fra le donne vittoria di Laetitia Roux e Mireia Mirò, secondo posto per Axelle Mollaret - Emelie Forsberg, bronzo per le svizzere Séverine Pont Combe e Jennifer Fiechter. Martina Valmassoi e Katia Tomatis chiudono quinte.

Per quanto riguarda i Junior la vittoria va a Alba De Silvestro - Giulia Compagnoni fra le ragazze e a Samuel Equy - Swann Juillaguet, fra gli uomini mentre fra i Cadetti vittoria di Julien Ançay e Arno Lietha e fra le Cadette Fanny Meynet Cordonnier - Marie Pollet-Villard.