Rifugi alla Tosa e "T.Pedrotti"

Scarpa Team ai Rifugi alla Tosa e "T.Pedrotti" con la famiglia Nicolini

Una collaborazione nata dal rapporto di fiducia tra l’azienda veneta e la famiglia Nicolini, che gestisce il rifugio dal 2011.

Franco, il padre di famiglia, più conosciuto come “Franz”, è una guida alpina dal 1985 ma la montagna la vive da quando è bambino. All’età di 12 anni ha affrontato la sua prima arrampicata sulla via Diretta alla parete est della Paganella e ancora oggi ricorda quell’esperienza che gli provocò un volo di 20m, rimanendo così sospeso sulla Valle dell’Adige. Tale avventura è stata determinante nella sua crescita personale e professionale per le riflessioni che ne derivarono, prima fra tutte “l’impegno e l’auto promessa di affrontare la montagna con sicurezza, preparazione e allenamento”. Ad oggi Franz considera la montagna come “una sfida ma non per accertare la superiorità, per altro da sempre riconosciuta alla montagna, ma la potenzialità dei propri mezzi, delle proprie capacità, il confine esatto dei propri limiti." La passione da padre è stata trasmessa al figlio Federico Kikko, atleta SCARPA impegnato nelle competizioni di sci alpinismo e attuale detentore del titolo Mondiale di Sci Alpinismo Juniores. “Se dovessi descrivere lo sci alpinismo, direi che è guadagnarsi con una faticosa salita, un’unica ed entusiasmante discesa”.

Oltre a loro, al rifugio troverete un gruppo caloroso di giovani, un team di amanti della montagna e lavoratori in montagna. Un team di persone speciali.

Il rifugio si trova nel Gruppo delle Dolomiti di Brenta, patrimonio dell'Unesco, a 2491 m. sopra il livello del mare e sorge su di un balzo roccioso ai piedi della Brenta Bassa e di fronte alla Brenta Alta, a pochi metri dalla Bocca di Brenta. È un ottimo punto di partenza per tutte le ascensioni verso le cime centrali del gruppo. La sua posizione centrale infatti costituisce un punto di passaggio obbligato per tutte le traversate del Brenta da Sud-est a Nord-ovest: permette un agevole accesso a celebri ascensioni e ferrate, tra cui la Via delle bocchette.
Il vecchio Rifugio Tosa si trova 30 metri più in basso, è stato il primo rifugio del Brenta, costruito dalla S.A.T. Società Alpinisti Tridentini e dispone di 35 posti letto, è adibito a dependance del Pedrotti durante la stagione estiva e a bivacco invernale con 21 posti letto durante le altre stagioni.
Dal rifugio Pedrotti possono essere fatte traversate in maniera diretta con quasi tutti i rifugi del Gruppo, numerosi anche i percorsi ad anello effettuabili in giornata con partenza dal rifugio. Il rifugio dispone di circa 120 posti letto ed è frequentato in estate da migliaia di alpinisti ed escursionisti.

Tanti auguri di buona stagione da parte di tutto il Team SCARPA!

Per maggiori informazioni: http://www.rifugiotosapedrotti.it/